Archivio notizie on line

16/10/2017 - NUOVO ORDINE DI SERVIZIO - Rilascio copia atti di incidenti stradali
Il procuratore della Repubblica ha disposto che, in caso di sinistro stradale, gli organi di polizia possano rilasciare copia degli atti agli interessati in tutti i casi in cui non vi siano feriti oppure quando le persone coinvolte non abbiano riportato una prognosi riservata o superiore a gg. 40.

Permane l'obbligo di richiesta di nulla osta al PM nei casi di lesioni gravi o gravissime e nei casi di omicidio colposo.

Sono considerate parti legittimate al rilascio degli atti i seguenti soggetti:


  • Le persone direttamente coinvolte nell’incidente o i loro rappresentanti legali;

  • I proprietari dei veicoli;

  • Gli investigatori privati muniti di apposita delega rilasciata dai soggetti di cui ai punti che precedono;

  • I rappresentanti legali delle compagnie presso le quali sono assicurati i veicoli coinvolti nell’incidente, o i loro dipendenti, muniti di autorizzazione;

  • I comitati e associazioni portatori di interessi diffusi connessi all’infortunistica stradale.